BLOG

App fondazione mcr

Collaborare alla ricerca con l'app della Fondazione MCR

19 Ottobre 2016

Un sistema a supporto del progetto di cittadinanza attiva, che rende i cittadini protagonisti della ricerca scientifica e accresce la sensibilità alla salvaguardia dell’ambiente.

Utilizzare le nuove tecnologie a supporto dell’ambiente. Da questa visione è nato il progetto della Fondazione Museo Civico di Rovereto per aiutare i ricercatori e rendere i cittadini partecipi nella tutela dell’ambiente. L’idea è quella di chiedere a chi vive quotidianamente il territorio di fornire informazioni utili ai laboratori di ricerca. Come? Segnalando tramite l’invio di fotografie la presenza nella zona di particolari specie di animali e vegetali, tra questi zanzare tigre e licheni facilmente riconoscibili.

Lo scopo di questa iniziativa è quello di coinvolgere i cittadini in un’attività di monitoraggio dell'ambiente, accrescendo la sensibilità verso le tematiche legate alla salvaguardia della salute e della biodiversità.
Il tutto attraverso l’uso dello smartphone e di un app, sviluppata da airpim a supporto di questo progetto.

L’applicazione, scaricabile dai principali store ma disponibile anche come web app, consente ai cittadini di scattare una fotografia e inviarla direttamente ai laboratori di ricerca per analizzarla.
L’accesso all’app avviene previa registrazione fornendo l’email o il numero di cellulare. In questo modo il museo può informare gli iscritti sull’andamento della ricerca e comunicare le ultime novità riguardanti l’attività del museo.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito della Fondazione Museo Civico di Rovereto (http://www.museocivico.rovereto.tn.it/), da sempre attenta alle nuove tecnologie e attiva sul territorio.

top